News

 

Risultato della ricerca

Il sito ICCD nel 2014

20/01/2015

Per il 2014 il sito istituzionale registra risultati decisamente positivi. Dalle 84.312 visite del 2013 si passa alle 98.380 del 2014 con un incremento di 14.068 visite.

Guido Guidi negli archivi fotografici dell'ICCD

06/01/2015

Sono 155 le fotografie entrate a far parte delle collezioni dell'Istituto a seguito della donazione del fotografo Guido Guidi. Organizzate in cinque serie in base al territorio ripreso: Cesena e dintorni, la via Romea, la città diffusa del Veneto, Porto Marghera, Monte Grappa, le fotografie sono state selezionate dall'autore in occasione della mostra “Guido Guidi. Cinque paesaggi, 1983-1993” realizzata nel periodo 20 settembre – 29 novembre 2013 presso l’ICCD.

Orario apertura ICCD periodo natalizio

22/12/2014

Si comunica che l'Istituto nei giorni 24, 31 dicembre e 2 gennaio p.v. osserverà il seguente orario di apertura:

- dalle ore 7:30 alle ore 16:30.

Avviso di chiusura dell'Aerofototeca Nazionale

18/12/2014

Si avvisano gli utenti che l'Aerofototeca Nazionale sarà chiusa dal 22/12/2014 al 7/1/2015.

Ci scusiamo per eventuali disagi.

Beni Culturali: firmato l’accordo tra la Tavola valdese e l'ICCD

18/12/2014

Il 10 dicembre, a Torino, Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese e Laura Moro, direttore dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD), hanno firmato l’accordo attuativo del Protocollo di collaborazione che darà effettiva esecuzione, anche in materia di beni culturali, alle Intese con lo Stato Italiano del 1984.  

Il Protocollo, firmato nel luglio 2013 tra la Tavola valdese e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, impegna i due enti a collaborare nelle attività di inventariazione, catalogazione e valorizzazione del patrimonio culturale delle chiese metodiste e valdesi.

Presentazione del volume "Roma del Nolli dal Cielo"

15/12/2014

Giovedì 18 dicembre 2014, dalle ore 17.00 alle 18,30, l’ICCD ospita la presentazione del volume "Roma del Nolli dal Cielo” di Giuseppe Anfuso, con un incontro che vede la partecipazione di Sabrina Alfonsi, (Presidente del  Municipio Roma 1 Centro), Allan Ceen (Professor of History of Urban Planning), Corrado Ruggeri (Corriere della Sera). Modera Rolando Galluzzi (Edizioni Ponte Sisto), introduce Laura Moro.

Convegno internazionale: PATRIMONIO ARCHITETTONICO RELIGIOSO. NUOVE FUNZIONI E PROCESSI DI TRASFORMAZIONE

09/12/2014

Il tema dei processi di trasformazione e dell’adeguamento a nuove funzioni del patrimonio architettonico religioso è stato oggetto, negli ultimi anni, di numerosi lavori di ricerca che hanno visto la partecipazione congiunta di studiosi provenienti dal mondo accademico e da quello ecclesiastico. L’iniziativa congiunta del Dipartimento Architettura e Design – Politecnico di Torino  e dell’Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana, si colloca in continuità e a completamento della giornata tenutasi lo scorso anno. 

Un catalogo ricco di approfondimenti critici e apparati documentali correda la mostra "IL VIAGGIO IN ITALIA DI GIOVANNI GARGIOLLI" con contributi di esperti interni ed esterni al GFN

08/12/2014

Significativo il sottotitolo Le origini del Gabinetto fotografico: la mostra come il catalogo, ripercorre infatti la storia del Gabinetto Fotografico, divenuto Nazionale nel 1923, e del suo fondatore Giovanni Gargiolli riproponendo un viaggio a ritroso nella Direzione generale delle antichità e belle arti, per la quale Gargiolli lavorava.

Presentazione degli Atti del Convegno IMMAGINI E MEMORIA

05/12/2014

Gli Archivi fotografici di Istituzioni culturali della città di Roma, Lunedì 15 dicembre 2014, ore 17, Museo del Palazzo di Venezia, Sala Altoviti, Piazza San Marco 49, 00186 Roma

Il Convegno, ideato all’interno della Soprintendenza speciale per il PSAE e per il Polo museale della città di Roma, con la collaborazione dell'Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, ha permesso di dare voce agli stessi conservatori degli archivi, che operano a contatto con i materiali e ne conoscono caratteristiche e problematiche.

Domenica 7 dicembre apertura straordinaria in occasione della Giornata nazionale dell'archeologia, del patrimonio artistico e del restauro

02/12/2014

Domenica 7 dicembre l'Istituto aderisce all'apertura straordinaria in occasione della Giornata nazionale dell'archeologia, del patrimonio artistico e del restauro.

Dalle 10:30 alle 18:30 sarà possibile visitare le mostre allestite presso il Museo e la Chiesa delle Zitelle: Il Viaggio in Italia di Giovanni Gargiolli. Le origini del Gabinetto Fotografico Nazionale, 1895-1913 e Tintype Portraits - La collezione dei ferrotipi dell’ICCD.

La mostra "Andate in pace" negli spazi della Galleria civica di Potenza

25/11/2014

L'Associazione culturale Visioni Future è lieta di presentare negli spazi della Galleria civica di Potenza Andate in pace, un progetto dei fotografi Giorgio Barrera e Niccolò Rastrelli a cura di Daniele De Luigi. La mostra, prodotta dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del MiBACT, con la partecipazione di Visioni Future e della Fondazione Culturale San Fedele di Milano, giunge nel capoluogo lucano dopo essere stata esposta a Roma (ICCD, Complesso del San Michele), Milano (Galleria San Fedele) e a Venezia (Museo Diocesano) come evento istituzionale del MiBACT in occasione della Biennale Architettura.

IL VIAGGIO IN ITALIA DI GIOVANNI GARGIOLLI. Le origini del Gabinetto Fotografico Nazionale, 1895-1913

17/11/2014

La mostra è prorogata fino al 6 febbraio. Riaprirà il 12 febbraio 2015 con un nuovo allestimento.

Quasi 200 fotografie tra positivi storici, lastre negative e stampe moderne, un fascinoso percorso per immagini che segue, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, l’attività del fondatore del Gabinetto Fotografico Nazionale: la struttura ministeriale che dalla fine dell’Ottocento a oggi ha il compito di documentare il patrimonio culturale italiano. Un’Italia riunificata da poco, di una bellezza struggente, che mostra i segni del nuovo, delle ferrovie, delle linee elettriche, ma anche le presenze umane, di ogni ceto sociale.  Il Viaggio in Italia di Gargiolli è anche un viaggio a ritroso nell’attività della struttura di tutela del patrimonio:  fotografie di restauri dell’epoca dei ponteggi di legno, di cicli pittorici documentati in previsione della loro distruzione, di collezioni private poi andate disperse, di scavi, di rinvenimenti e lascia intravedere il paesaggio italiano, nella sua fusione di natura e segni di antica antropizzazione, ruderi e lavori agricoli.

TINTYPE PORTRAITS - La collezione dei ferrotipi dell’ICCD

17/11/2014

La mostra è prorogata fino al 13 marzo 2015

Il ferrotipo, in uso fino ai primi decenni del Novecento, è una fotografia realizzata con procedimento diretto su lamiera di metallo e costituisce la prima pratica di fotografia istantanea, equivalente alle odierne Polaroid. Eseguito con rapidità e per un costo abbordabile era il medium prediletto da coloro che non avrebbero potuto permettersi un ritratto in studio: questi fattori determinano l'ampia circolazione e la sua immensa fortuna. La collezione di ferrotipi dell'ICCD è ricca di esemplari che provengono tanto dagli Stati Uniti che dall’Europa, con un consistente presenza italiana tra cui molti prodotti dallo studio “Fotografia Lampo”. Grazie a questi materiali è stato possibile ricostituire la varietà dell’offerta nonché rendere giustizia ad un medium spesso dimenticato nella storia della fotografia.

La normativa del MODI - Modulo informativo - versione 4.00 (bozza 1.06) con la normativa per l'applicazione del modulo alle entità immateriali sono in consultazione nell’area di sperimentazione

14/11/2014

La normativa del MODI - Modulo informativo, revisionata e allineata alla Normativa trasversale 4.00 bozza 1.06, è disponibile nel sito dell’Istituto nell’area dedicata alle normative in corso di sperimentazione. Nel documento aggiornato specifica attenzione è stata posta alle sezioni informative coinvolte nei progetti ministeriali relativi al patrimonio culturale immateriale e all'applicazione nelle indagini di Archeologia Preventiva.

Il laterizio nei cantieri imperiali. Roma ed il Mediterraneo

11/11/2014

Su iniziativa del Deutsches Archäologische Institut di Roma e di Berlino, dell’École française de Rome, dell’Institut de Recherche sur l’Architecture Antique (CNRS) e della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali è stato organizzato un Workshop su “Il laterizio nei cantieri imperiali. Roma ed il Mediterraneo” che si terrà a Roma il 27 e 28 novembre 2014 e che nasce nell’ambito di un progetto dell’Excellence Cluster TOPOI intitolato “XXL – Monumentalized knowledge. Extra-large projects in ancient civilizations”, progetto che prevede tra l’altro una riflessione specifica sui cantieri della Roma imperiale ed in particolare sul Palatino.