Ricerche e progetti

L’attività è svolta nei due ambiti di ricerca Catalogazione e Fotografia e si coniuga a progetti di Formazione e addestramento che ne avvalorano i contenuti scientifici.

ICCD realizza l’omologazione delle metodologie attraverso l’elaborazione di strutture dati, normative, strumenti terminologici, linee di indirizzo che rappresentano gli standard nazionali della catalogazione del patrimonio artistico e culturale. Questi progetti sono condotti in gruppi di lavoro estesi principalmente a istituzioni regionali e universitarie ma aperti a istituzioni private competenti nelle materie di studio. 

Con i Musei universitari, detentori di notevoli collezioni riferite al patrimonio scientifico e tecnologico, si sta consolidando una feconda cooperazione su diversi piani comuni di lavoro.

L’aspetto tecnologico nelle varie declinazioni funzionali: produzione, gestione e valorizzazione è affrontato con progetti che curano i flussi di produzione dei dati, la loro conservazione, l’aggiornamento e la trasformazione in digitale. Alla valorizzazione è orientata la ricerca e lo sviluppo di applicazioni rivolte all’ampia diffusione delle conoscenze, l’elaborazione di protocolli di interoperabilità che favoriscono lo scambio dei dati del patrimonio artistico e culturale. Alla condivisione dei dati, secondo i bisogni della collettività opportunamente monitorati, è orientata la produzione di open data, linked open data, ontologie per le aree della catalogazione e fotografia.

I progetti sono nella gran parte cooperati e inquadrati nell’ambito di specifiche convenzioni che regolano il contributo degli enti per gli obiettivi comuni. La condivisione è requisito perseguito già nella fase di ideazione attraverso specifiche Call to co-creation.

Progetti tematici di catalogazione, come l’esperienza su Grande Guerra, realizzano approfondimenti storici e analisi territoriali di livello nazionale; altri sviluppano consolidano analisi su specifiche, significative tematiche disciplinari di ambito archeologico, demoetnoantropologico, architettonico etc.

La ricerca è applicata anche ai cospicui fondi e alle collezioni di fotografia e aerofotografia con gli obiettivi di ampliarne la conoscenza, riordinarne l’organizzazione archivistica, garantirne la conservazione e la valorizzare. Rilevanti i progetti che puntano ad accrescere la produzione e la consultazione di immagini digitali, esemplificative del patrimonio fotografico posseduto, mentre altre iniziative progettuali sono indirizzate alla condivisione dei dati sulle raccolte e gli archivi fotografici in Italia per una conoscenza sistematica del patrimonio culturale da tutelare e valorizzare su scala nazionale.

Progetti espositivi, residenze d’artista, progetti di fotografia contemporanea e altre iniziative animano la ricerca e il dialogo tra fotografia storica e contemporaneità.