ICCD11 - Novembre 2015

24/11/2015

novembre 2015 #11

[Istituto]
Programma 500 giovani per la cultura - Progetto Eccellenze: percorsi, mostre virtuali e itinerari turistico-culturali

Il Progetto Eccellenze è il terzo ambito operativo del Programma 500 giovani per la cultura. Attraverso la realizzazione di percorsi, mostre virtuali e itinerari turistico-culturali da proporre on-line, si intende valorizzare i beni che per la loro aggregazione sul territorio costituiscono storicamente un sistema integrato utile a rappresentare la storia, la cultura e la società italiana.
Sul sito ICCD si è pubblicata una sezione dedicata al Programma che raccoglie informazioni a carattere generale e indicazioni tecniche elaborate per il coordinamento e la gestione coerente del programma su tutto il territorio nazionale. Nelle pagine dedicate sono pubblicati i progetti formativi avviati in ICCD per le tre sezioni del Programma che, come noto, riguardano Grande Guerra e processi di pace: i luoghi e i contenuti; Il territorio: le eccellenze; Patrimonio culturale immateriale. L’attesa è di riuscire a dare una informazione ampia a livello nazionale dei progetti che si stanno realizzando presso gli Istituti MiBACT coinvolti e valorizzare i risultati delle ricerche e studi svolti dai tirocinanti. Visita la sezione dedicata al programma 500 giovani

[Catalogazione]
Pubblicata la normativa in sperimentazione Opere/Oggetti d'arte 4.00

E' on-line la normativa Opere/Oggetti d'arte 4.00 (normativa in sperimentazione bozza 1.06) contenente la strutturazione dei dati e le norme di compilazione. La versione 4.00 prevede l’allineamento della versione 3.00 alla Normativa trasversale 4.00 bozza 1.06.
Per un inquadramento della nuova generazione di normative si rinvia alle sezione sperimentazione normative.

[Fotografia]
2.000 lastre autocrome del fondo Bombelli inventariate e restaurate

Si sta concludendo il lavoro di inventariazione delle lastre autochrome presenti nel fondo fotografico Bombelli attività che approfondisce la conoscenza dei fondi fotografici ICCD per una ampia fruizione pubblica. Si tratta di un nucleo di circa 2.000 esemplari che testimonia la prima tecnica a colori utilizzata su larga scala per ripresa fotografica. Sono state realizzate da Girolamo Bombelli (1882-1969) nel corso della sua attività durante la quale collaborò con la casa editrice Alfieri e Lacroix e con i numerosi collezionisti, case d’asta e gallerie dell’area lombarda. Continua la lettura

[Compendio]
In SIGECweb 10.069 schede di beni naturalistici - Mineralogia del Museo di storia naturale di Firenze

Tra le 10.069 schede BNM 3.01 consegnate si trovano dati sui 4.962 beni della Collezione Elbana. La collezione, conservata nel Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze, raccoglie i campioni dell’Isola d’Elba riuniti in un’unica collezione da F. Millosevich nel 1914, con l’accorpamento di tre diverse raccolte e costituisce la più completa rappresentazione del paradiso mineralogico che era l’isola nella seconda metà dell’800. Continua la lettura